cerca

La chiesa italiana sconfitta dal rosario di Salvini è davanti al bivio: rifare i Patti lateranensi o andare alla guerra totale?

28 Maggio 2019 alle 23:09

Roma. Tra l’interventismo della stagione ruiniana e il tranquillo ripiegamento dei tempi correnti, il rischio che corre la Cei è quello dell’irrilevanza. Un bel paradosso, per la potente assemblea degli oltre duecento vescovi ordinari che per trent’anni è stata protagonista del dibattito politico nazionale. Un’irrilevanza che le urne di domenica scorsa hanno fatto intravedere, tra i milioni di schede pro Salvini con entusiasmo inserite nello scatolone anche in terre moderate già feudo incrollabile della Democrazia cristiana. E per di più...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

1

29/05/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi