Grandeur senza danè. Salvini vorrebbe lo stato anche in Fiat

Reporter:

Mariarosaria Marchesano

3

28/05/2019

Milano. E’ passato sorridente, il presidente di Fiat Chrysler, John Elkann, tra la piccola folla di giornalisti che lo attendeva all’ingresso dell’aula magna dell’Università Bocconi per assistere alla Lectio Inauguralis su concorrenza e monopolio promossa dalla Fondazione Agnelli per valorizzare i giovani talenti della ricerca economica. Quasi divertito, come chi riflette su una incredibile e, spera, fortunata coincidenza. “Dieci anni fa ero qui in Bocconi quando abbiamo annunciato che Fiat si alleava con Chrysler per creare un grande gruppo automobilistico...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.