La promessa salviniana dello stato in Carige illude le piccole aziende

Alberto Brambilla

Reporter:

Alberto Brambilla

3

24/05/2019

Roma. Il vicepremier Matteo Salvini, intervistato dal Secolo XIX, ha promesso che la banca genovese Carige verrà in qualche modo aiutata con un intervento pubblico dopo che per mesi, in seguito al commissariamento della Banca centrale europea, non si è trovato un socio privato. “Se chiediamo il voto degli italiani per cambiare l’Europa è proprio per riprenderci il nostro sacrosanto diritto di proteggere la nostra economia reale di cui Carige rappresenta uno dei fondamentali bastioni. Quindi certamente come Lega siamo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.