Tria nella piaga

Correggere gli 80 euro e aumentare l’Iva è un tabù per gli affabulatori populisti

3

22/05/2019

Intervistato da Rai 3, il ministro dell’Economia Giovanni Tria ha interrotto l’escalation di promesse irrealizzabili che il duo Di Maio-Salvini si gioca agli sgoccioli della campagna elettorale, magari per proseguire in quella successiva, politica. Sempre che l’Italia non abbia ben altri problemi urgenti, una resa dei conti imposta non tanto dall’Europa quanto dai mercati. Tria dunque ha riportato la questione fiscale al principio di realtà. E come primo punto ha demolito il proposito di Di Maio di usare un miliardo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.