Roberto Giachetti, dall’ospedale, dà la spinta “all’ultimo treno” per la radio

Marianna Rizzini

Reporter:

Marianna Rizzini

4

21/05/2019

Roma. “Proseguo la mia iniziativa non violenta”, dice Roberto Giachetti. E’ ricoverato da ieri in ospedale, il deputato del Pd, ex candidato sindaco di Roma ed ex candidato alla segreteria del Partito democratico, dopo quasi quattro giorni di sciopero della fame e della sete. L’obiettivo, di Giachetti e della staffetta trasversale di esponenti del Pd e di Forza Italia a digiuno per 24 ore a testa (tra gli altri, Anna Ascani, Andrea Casu, Andrea Romano, Luciano Nobili, Lia Quartapelle per...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.