I cristiani senza protettori. E l’occidente non può permettersi di difenderli

Il liberalismo si è trasformato in una dottrina di rigida neutralità tra le religioni. Che cosa hanno detto gli europei agli americani Scrive il Catholic Herald (4/4)

6

20/05/2019

Il cristianesimo è la più grande fede in un mondo di religioni fiorenti”, scrive John O’Sullivan. “A volte è difficile sentirlo, dal momento che l’immagine mentale che attanaglia la maggior parte degli occidentali, inclusi molti cristiani, è una fede morente in un universo laico disincantato in cui Dio non è tanto morto quanto pensionato. La realtà è molto diversa. Nel 2015 le quattro più grandi religioni (convenzionali) del mondo erano in ordine decrescente il cristianesimo (31,2 per cento della popolazione...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.