cerca

Il 9 maggio russo sempre immutabile, sempre armato e sempre sotto al sole

9 Maggio 2019 alle 23:10

Roma. Si potrebbe fermare il tempo e ritornare sempre qui. Dimenticare tutto quello che succede durante il resto dell’anno, dimenticare i dazi, le minacce e le promesse e ricominciare ogni anno dal nove maggio. Sempre uguale a se stesso, sempre forte, sempre esagerato, sempre armato e soprattutto sempre soleggiato. Il nove maggio a Mosca si celebra il Giorno della vittoria e ieri, come l’anno precedente, come due anni fa, come sempre dai tempi di Brezhnev, la Piazza Rossa si è...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

2

10/05/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi