Un sondaggio choc sull’anno populista ci ricorda che il futuro del governo dipende più dai disastri di Salvini e Di Maio che dal disastro Siri

1

09/05/2019

T ra i molti sondaggi interessanti che i follower di Matteo Salvini non vedranno comparire facilmente sulla timeline mediatica della propaganda trucista ce n’è uno significativo che ci può aiutare a capire la ragione per cui, al netto del caso Siri, l’avventura del populismo di governo è destinata a non avere una vita lunga. La ragione non è legata alla distanza sempre più marcata tra il vicepremier leghista e il suo parigrado grillino ma alla qualità dei risultati ottenuti dai...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.