La sfiducia in Italia spiegata con le banche

La parziale cessione di Fineco suggerisce uno smarcamento dal rischio sovrano

3

09/05/2019

La vendita da parte di Unicredit del 17 per cento di Fineco, la metà di quanto aveva in portafoglio, non ha scaldato la Borsa piatta del listino principale Ftse Mib, tra spread in ulteriore rialzo e incertezze sui dazi Stati Uniti-Cina. Il titolo Finecobank ha perso lo 0,68 per cento, normale per la parte venduta, mentre Unicredit ha ceduto lo 0,12, un po’ meno normale per chi incassa. Il quesito che si sono posti gli investitori è evidente: il miliardo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.