Il primo (forse unico) esito dell’inchiesta: la generazione perduta di FI

6

09/05/2019

D iceva Churchill che il fallimento non è mai fatale. Il tempo dirà se le carriere pubbliche di Fabio Altitonante e Pietro Tatarella, i due politici di Forza Italia più in vista nel mazzo di arresti di martedì decisi dalla procura di Milano – Altitonante coordinatore di Forza Italia a Milano e sottosegretario in Regione con delega all’area Expo, Tatarella  vicecoordinatore regionale del partito e ora candidato alle Europee – siano da considerare finite con un fallimento, oppure no. Di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.