Beata ignoranza

4

09/05/2019

L e previsioni della Commissione europea non sono affatto piaciute al governo gialloverde. Secondo il premier Giuseppe Conte si tratta di “stime ingenerose e pregiudizialmente negative”. Il M5s, con una nota predisposta dai componenti della commissione Bilancio alla Camera, ha rincarato la dose definendole “farlocche” e elaborate con l’unico intento di “colpire il governo”. Per il vicepremier Matteo Salvini non vale neanche la pena commentarle perché “non ne hanno mai beccata una”. L’unica voce fuori dal coro è stata quella...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.