cerca

Il costo della stabilità

7 Maggio 2019 alle 23:10

Milano. Oggi il Sudafrica va a votare, l’Anc, il partito di Mandela, vincerà, ma il suo consenso è ai minimi, e nelle elezioni locali del 2016 il disamore si è visto chiaro: le grandi città che hanno sostenuto il sogno dell’Anc, che era un sogno di riscatto e di democrazia, si sono concesse all’opposizione. Il leader dell’Anc, nonché attuale presidente, Cyril Ramaphosa, è popolare e autorevole: era lui l’erede di Mandela, lui che gli camminava al fianco in quel febbraio...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

1

08/05/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi