Un Foglio internazionale

6

29/04/2019

I radicali sanguinari che hanno fatto esplodere bombe e ucciso centinaia di persone la domenica di Pasqua in Sri Lanka hanno scelto i loro obiettivi con finalità ideologiche”, scrive Ross Douthat. “Turisti e missionari, Coca-Cola e Chiesa cattolica: è lo stesso nemico invasore, marchi diversi per la stessa vecchia crociata. Ufficialmente, l’élite politica e culturale del mondo occidentale fa del suo meglio per indebolire e respingere questa narrazione. L’immaginario liberale reagisce con disagio all’idea di Samuel Huntington di uno scontro...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.