Trump ci sta contro in libia

Il presidente americano scommette con i suoi alleati del Golfo sul generale Haftar e sulla presa di Tripoli. Tanto gli effetti di una guerra civile li pagherebbe l’Italia

Daniele Raineri

Reporter:

Daniele Raineri

5

25/04/2019

N on abbiamo ancora realizzato la potenza del calcio che il presidente americano Donald Trump ha dato al governo italiano sulla questione Libia. Lunedì 15 aprile Trump ha fatto una telefonata di sostegno al generale Khalifa Haftar, che comanda le forze di Bengasi e che il 4 aprile ha dato l’ordine di conquistare la capitale della Libia, Tripoli, controllata dal rivale Fayez al Serraj. Nel riassunto della telefonata diffuso dalla Casa Bianca si legge che il presidente americano ha chiamato...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.