cerca

Il gusto di MBS per il sangue

3 Maggio 2019 alle 15:58

Il “riformatore” saudita esegue condanne cruente. Cosa fa Trump?

L’Arabia Saudita martedì ha eseguito la condanna a morte di 37 persone, in gran parte appartenenti alla minoranza sciita, nella più grande esecuzione di massa da tre anni a questa parte. Secondo Associated Press il corpo e la testa mozzata di uno dei condannati (un sunnita) sono stati esposti al pubblico infilzati a un palo, come monito. I condannati a morte erano stati accusati di reati legati al terrorismo e alla formazione di cellule estremiste. Anche nel 2016, quando ci...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

3

25/04/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi