Blackstone fa causa a Cairo per 300 milioni, ma non glielo dice di persona

2

03/05/2019

Milano. Nella querelle per l’immobile di via Solferino, la storica sede del Corriere della sera a Milano, il fondo d’investimenti americano Blackstone sposta il tiro dal gruppo Rcs al suo presidente e principale azionista, Urbano Cairo, ritenendo che sia in prima persona responsabile della presunta “interferenza illegittima” che gli ha impedito di rivendere il palazzo al gruppo tedesco Allianz e di incassare la probabile plusvalenza. Una mossa a sorpresa con la quale il colosso statunitense, fondato e guidato da Stephen...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.