Apologia di famiglia

Tra “Carnage” e “Le correzioni” la commedia di Campbell, fino al 12 maggio

6

03/05/2019

La famiglia disfunzionale non passa mai di moda. Ha esordito martedì al teatro Sociale di Brescia “Apologia”, play inglese di Alexi Kaye Campbell, già successone a Londra e a New York, storia un po’ alla Yasmina Reza di figli che si ritrovano in campagna a celebrare il compleanno di una madre celebre storica dell’arte, progressista, femminista, gran marciatrice per qualsivoglia diritto; e mamma però ovviamente disastrosa di due rampolli che ricordano i Lambert delle franzeniane “Correzioni”. Uno fa il finanziere...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.