Il grande e poco noto contributo dell’Europa alla salute del pianeta

I singoli stati da soli potrebbero fare ben poco, ma sulle politiche ambientali la rete comunitaria agisce con efficacia

3

24/04/2019

M arta è una giovane biologa. Appassionata di piante e animali, dopo la laurea a Milano è diventata borsista all’università e prepara il suo dottorato in Biologia marina, la sua passione. Marta si considera una privilegiata perché le sue ricerche combinano lo studio teorico con il lavoro sul campo – o meglio, sott’acqua! – in immersioni nello splendido Mediterraneo. Si interessa in particolare alle tartarughe marine e alla specie caretta caretta, protetta dalla legislazione europea che ha creato Natura 2000,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.