Appesi a un barbone

Salvatore Merlo

Reporter:

Salvatore Merlo

1

24/04/2019

Roma. Ieri nel giro di poche ore Matteo Salvini e Luigi Di Maio sono riusciti a trasformare in un set da film comico niente meno che lo scontro di civiltà, le tensioni religiose, il radicalismo islamista e la persecuzione dei cristiani in Africa e in Oriente. E insomma in un lampo, anzi in un tweet, i due vicepremier senza briglia hanno satireggiato le questioni più importanti della nostra epoca rivelando in realtà quanto le imminenti elezioni europee siano la più...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.