“L’oceano non vale la Senna”, Léo Ferré e la nave che è Notre-Dame

2

17/04/2019

A Charles Péguy in cammino verso Chartres (con Alain Fournier, il grande amico), ricordato ieri da Maurizio Crippa – “Ecco il luogo del mondo dove tutto diviene facile” – è attribuito anche il famoso apologo sui tre incontri. Nell’ora più calda, il pellegrino incontra ai bordi della strada un uomo che spacca le pietre. Stupito, gli chiede: “Ehi amico, che cosa fai?” Lui, scontroso: “Non vedi, straniero? Spacco pietre”. “Ma fa un gran caldo, è una vera sofferenza, perché lo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.