Costa-Gavras fa un film sulla Grexit e i fantasmi di allora si ripresentano

Reporter:

Micol Flammini

2

17/04/2019

Roma. Non avrebbe dovuto essere un film sulla discordia, le intenzioni erano diverse, erano buone, positive. Avrebbe dovuto essere il film del ritorno, quello di uno dei registi greci più famosi, che però dalla Grecia si è allontanato. Quando Costa-Gavras aveva deciso di fare del libro di Yanis Varoufakis “Adulti nella stanza” un film aveva delle ottime intenzioni, le migliori. Così anche il governo greco di Alexis Tsipras quando ha deciso di destinare al regista, vincitore dell’Oscar come miglior film...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.