La città della crescita felice

Il tondino, tesoro di Brescia. Che ha un’avveniristica metropolitana senza conducente e il primo sistema di teleriscaldamento in Italia. E imprenditori fan dell’alta velocità

2

15/04/2019

Si scende alla stazione ferroviaria: molti immigrati, molta polizia. Nessun senso di insicurezza. Un supermercato bio. Ascensori funzionanti. Car sharing elettrico. Suv e Range Rover a strafottere. Orde di pendolari che vanno a lavorare a Milano e poi tornano a Brescia, collegata sull’alta velocità con Roma ma soprattutto con Milano: 32 minuti per coprire gli ottanta chilometri dalla capitale morale. Adesso da Brescia si tratta di proseguire verso est. La Tav Brescia Verona è la continuazione della Torino-Lione nel suo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.