cerca

Piccola Posta

9 Aprile 2019 alle 12:39

L’anniversario di ieri, un quarto di secolo, ha fatto rievocare il genocidio dei tutsi ruandesi e burundesi, per mano delle bande hutu, nell’inerzia dell’Onu specialmente, o nella complicità internazionale, della Francia specialmente. Qui, nemmeno un mese fa, Annalena Benini ne aveva trattato in modo indiretto e toccante, dialogando con la giovane italiana Espérance, la sua “donna dell’anno”. Avrei voluto girare ad Annalena o alla stessa Espérance una questione che mi ha sottoposto un’altra giovane donna ruandese e italiana, alla quale...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

2

09/04/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi