cerca

La comica del grillismo moderato. Una guida (e un ripasso) per chi ci casca

9 Aprile 2019 alle 12:39

La comica del grillismo moderato. Una guida (e un ripasso) per chi ci casca

Una carriera da immoderato

Roma. Come un brigatista per ignoranza, dava di “assassini politici” agli autori del Jobs act. Poi, consigliato dagli stessi virtuosi che ora gli hanno suggerito di baciarsi con la fidanzata, telefonava a Fabio Fazio per annunciare la messa in stato d’accusa del presidente Mattarella, ché doveva sembrargli una trovata geniale. Quindi andava da Bruno Vespa, travestito da ministro, agitando il “complotto della manina” perché aveva letto (ma non capito) la manovra economica che pure aveva firmato. Infine, sospinto da chissà...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

1

09/04/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi