Viva Calenda

2

01/02/2019

Al direttore - Lo sforzo di Carlo Calenda che ha redatto un manifesto per l’Europa che vorremmo va apprezzato ed incoraggiato. Calenda coglie alcune esigenze politiche smarrite da tempo perché travolte dalla frantumazione dei partiti, prima fra tutte la ricerca di un minimo comune denominatore in grado di riavvolgere, per quanto possibile, quel magma informe in cui ballano protagonisti senza storia e senza futuro ma che sanno pur sempre far male al paese nel tempo presente come vediamo ogni giorno...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.