Sboom sul lavoro

1

01/02/2019

Roma. Nel giorno più nero del governo gialloverde, quello della recessione, la maggioranza si è tuffata sull’unico dato in apparenza positivo dell’Istat: la discesa a dicembre 2018 dal 10,5 al 10,3 per cento della disoccupazione, e l’aumento di un decimale, al 58,8 per cento, dell’occupazione, che resta sempre al livello più basso in Europa esclusa la Grecia. “Merito del decreto dignità”, dice Luigi Di Maio nella veste di ministro del Lavoro. Anche su questo il capo politico della decrescita ha...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.