cerca

Qualcosa si è rotto nel racconto europeo, e si vede. La tesi di una storica

29 Marzo 2019 alle 08:21

Roma. Ritroviamoci a Verdun e sulle rive della Somme. Ritroviamoci sui libri di storia, a Caporetto, in tutte quelle battaglie che hanno fatto sì che l’Europa nascesse come una necessità e come un desiderio di pace. Christine Cadot è una storica, insegna all’università Paris 8, e ha scritto molti libri, l’ultimo dal titolo “Mémoire collectives européennes”, Memorie collettive europee. Quando nel bollettino ufficiale della Pubblica Istruzione non è apparso alcun riferimento alla battaglia di Verdun nei programmi di storia, in...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

2

29/03/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi