Il repertorio esaurito di Mou e il cortocircuito Kean Il portoghese è sempre più il re della fuffa. Adesso Solskjær può iniziare a perdere senza problemi

9

29/03/2019

H a dovuto perdere male due partite di fila, in campionato contro l’Arsenal e ai quarti di FA Cup contro il Wolves, dopo averne vinte come nessun altro manager prima di lui in così poco tempo – 14 su 19 – perché la società si accorgesse che Ole Gunnar Solskjær non poteva essere trattato come un passante, o un Ranieri qualunque. Ieri il Manchester United ha annunciato di avere fatto firmare al tecnico norvegese un contratto di tre anni, giusto...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.