La (poco) libera informazione di Crimi

La legge sul copyright danneggia i piccoli editori, dice. Ma lui li strangolerebbe

3

28/03/2019

La direttiva europea sul copyright “mette nero su bianco quello che già oggi è lo strapotere di Google e degli altri over the top”, è “un errore molto grave. A pagare le conseguenze saranno i piccoli editori”. Questo il commento, via Corriere della Sera, del sottosegretario cinque stelle alla presidenza del Consiglio con delega all’Editoria, Vito Crimi, che tra un’esternazione e l’altra va dirigendo quell’oggetto misterioso (non fosse per le dirette di Radio radicale: ma lui Radio radicale vuole chiuderla)...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.