“La città fa schifo. Ma come ha fatto Galli Della Loggia a votare M5s, dico io!?” Lo scrittore Giorgio Montefoschi parla di Roma, dell’amministrazione comunale e della sua borghesia superficiale

Lo scrittore Giorgio Montefoschi parla di Roma, dell’amministrazione comunale e della sua borghesia superficiale

7

28/03/2019

Roma. “Trovo che Virginia Raggi abbia anche un certo charme. Per lei nutro una segreta simpatia. Ha un’aria da streghetta, come quella di tante fanciulle che transitano negli studi degli avvocati di Roma nord… Il problema è che è completamente inadatta al ruolo. La situazione di Roma è tragica e comica”. Giorgio Montefoschi, parlando della sua città, s’infervora, ma la sua è una passione velata da un po’ di tristezza. Perché lui, scrittore, nato e cresciuto a Roma nord, in...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.