cerca

La Castelli ammette che l’Europa non verrà stravolta il 26 maggio

28 Marzo 2019 alle 12:23

Roma. E venne, infine, anche il ravvedimento, o quantomeno la presa d’atto che la realtà concreta delle cose non si piega alle velleità della propaganda. “Anche io non credo che cambierà moltissimo”, dice Laura Castelli a proposito degli equilibri politici dell’Europa che verrà dopo le elezioni del 26 maggio. “Come affrontiamo le problematiche europee? Nella direzione con cui è stato fatto finora: con un dibattito”, ha spiegato la viceministro all’Economia del M5s durante un convegno sulle “Idee per la nuova...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

3

28/03/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi