cerca

Cambiamento: l’Italia è la zavorra europea

28 Marzo 2019 alle 12:23

U n diluvio di pessime previsioni sta costringendo il governo di coalizione Lega-M5s a considerarsi responsabile del declino della fiducia di famiglie e imprese e a riconoscere il rallentamento dell’economia italiana che prima negava a priori. Nel suo rapporto previsionale Confindustria ha rivisto nettamente al ribasso le previsioni di crescita del pil per quest’anno (portandole a zero dal più 0,9 previsto nel 2018) con la prospettiva di stagnazione e un successivo “esiguo” miglioramento per il 2020. “Una recessione potrà essere...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

1

28/03/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi