cerca

BORDIN LINE

28 Marzo 2019 alle 12:23

L’attuale ministro della Giustizia nega l’importanza, e di conseguenza la gravità, del sovraffollamento delle carceri nel nostro paese. Il ministro Bonafede piuttosto preferisce accodarsi alle tesi del nuovo responsabile del Dap, il dipartimento ministeriale che si occupa del settore carcerario, che ritiene il sovraffollamento “un falso problema”. Rita Bernardini, l’instancabile dirigente del partito radicale che si occupa della questione, ha ottenuto recentemente un colloquio col ministro e il sottosegretario Ferraresi e ha riproposto il tema che non va limitato solo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

2

28/03/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi