cerca

Bambini in ostaggio

28 Marzo 2019 alle 10:08

P artendo dalla fine, c’è Matteo Salvini che ha detto sì: sì alla cittadinanza per Ramy, il ragazzino di origine egiziana che ha sventato la strage con una chiamata ai carabinieri dal bus del terrore lanciato verso Linate. “E’ come se fosse mio figlio”; “per atti di bravura e coraggio, le leggi si possono superare”: il ministro parla nel momento del lieto fine e Ramy ringrazia, e anche suo padre ringrazia, e Luigi Di Maio dice che è stato lui...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

1

27/03/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi