cerca

I popolari europei alla ricerca di un compromesso per evitare la rottura con Orbán. Oggi il voto

22 Marzo 2019 alle 12:32

Roma. Il Partito popolare europeo (Ppe) è diviso sull’espulsione di Viktor Orbán, e molti membri dell’alleanza temono che il voto di oggi sul premier ungherese possa indebolire lo schieramento in vista delle elezioni europee. L’ex primo ministro sloveno e leader del Partito democratico, Janez Janša, suggerisce di rinviare il voto su Orbán in una lettera visionata dal Foglio. “A prescindere dall’esito del voto, andiamo incontro a un’inevitabile spaccatura nel mezzo della campagna elettorale per le elezioni europee”, ha scritto Janša...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

9

20/03/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi