cerca

La caccia al Nobel Watson è penosa

1 Febbraio 2019 alle 17:04

Le sue idee sono grottesche, ma accanirsi su un vecchio è ridicolo Scrive il Times (6/1)

James Watson è stato uno dei pluripremiati Nobel che ha scoperto la struttura a doppia elica del Dna nel 1953”, scrive Melanie Phillips. “Ora il laboratorio di Cold Spring Harbor a New York gli ha revocato tutti i titoli e onorificenze per i suoi commenti ‘discutibili’ sulla razza e l’intelligenza. La decisione lascia un sapore sgradevole in bocca. Non c’è dubbio che Watson, descritto come il biologo forse più influente della seconda metà del secolo scorso, abbia espresso opinioni discutibili...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

11

28/01/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi