cerca

Se la Cina è cambiata, dobbiamo cambiare il nostro modo di raccontarla

20 Novembre 2018 alle 17:17

Roma. Se la Cina è cambiata, è quanto mai necessario cambiare anche il modo in cui l’occidente racconta la Cina. E’ questo il dibattito che da qualche mese tiene impegnati sinologi e giornalisti che si occupano di questioni orientali, ma non solo. Non è un caso se il primo paese ad aver messo in discussione il proprio approccio con Pechino sia stata l’Australia, che già da qualche anno vive a fasi alterne l’influenza cinese nel proprio territorio – nella politica,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

2

20/11/2018

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi