cerca

Leda, il cigno e la tossica mascolinità

21 Novembre 2018 alle 10:24

Il dipinto ritrovato a Pompei è un bel promemoria per il #MeToo

All’ingresso della domus di Pompei dove è stato ritrovato il dipinto di Leda e il cigno di cui parliamo e scriviamo, appassionatamente, da due giorni, l’estate scorsa ne era stato scoperto un altro. Raffigurava Priapo nell’atto di misurarsi le parti intime. Maschiaccio tossico impenitente sporcaccione molesto? Non esattamente. E’ un’immagine piuttosto comica e, se volete, anche un po’ disperata. Al pari di quella di Zeus che per un’ora d’amore con Leda si trasforma in cigno e lascia che lei, mortale,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

3

21/11/2018

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi