cerca

Confindustria contro i No alle “piccole Tav” che rallentano la Toscana

20 Novembre 2018 alle 17:17

“Bloccare le infrastrutture significa bloccare lo sviluppo economico dell’Italia”, dice Stefano Varia (Ance)

Roma. Non di sola Tav vive lo sviluppo infrastrutturale dell’Italia. In Toscana, Confindustria e Ance duellano con il governo sullo sviluppo dell’aeroporto di Firenze, su cui pende – come in altri casi, Tav compresa – il vaglio della commissione del ministero dei Trasporti che deve redigere “analisi costi-benefici”. Lo sviluppo di Peretola divide anche la stessa Lega, visto che c’è una parte a favore dell’ampliamento e un’altra decisamente contraria. E le imprese? Assistono ai traccheggiamenti e all’avanzata del partito del...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

7

20/11/2018

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi