Lettere rubate

2

22/06/2019

Non riuscivi a capire perché lei fosse invidiosa di tutti i tuoi difetti. Era invidiosa di te perché sei semplice e ostinata, perché avevi scelto una facoltà che non sceglieva nessuno, perché a trent’anni non avevi ancora avuto una storia d’amore decente, perché non andando d’accordo con i vostri genitori, non ricevevi nessun vero aiuto finanziario da loro, e perché conducevi una vita instabile, pagando ancora, alla tua età, un affitto mensile per il tuo monolocale. Han Kang, “Convalescenza” (Adelphi)...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.