In Europa l’Italia è in mutande

La mossa politica è salvare l’Italia, non punirla. Doppio tafazzismo del governo

3

22/06/2019

Ci vogliono punire”, ripete all’unisono il governo del cambiamento. Lo dice Matteo Salvini, lo dice Giuseppe Conte. Ieri il capo dell’esecutivo lo ha ribadito a Bruxelles, al Consiglio europeo, dopo aver incontrato i vertici degli altri paesi. Ma è una balla frutto del solito vittimismo di Lega e Cinque stelle, che prima commettono mosse incaute e poi si lamentano delle conseguenze delle loro azioni. Nessuno, in Europa, vuole punire il governo italiano, che anzi ha fatto di tutto per cacciarsi...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.