Il romanzo delle intercettazioni

Dimenticate inchieste e cronache. Il genere letterario preferito da giornalisti e pm avrà sempre nuovi personaggi da sputtanare e nuove ombre da proiettare. E chissenefrega se è illegale. Un decalogo

Reporter:

Francesco Cundari

5

22/06/2019

Nel corso degli ultimi quindici anni la pubblicazione di intercettazioni telefoniche con annotazioni e commento a cura di tutti i maggiori quotidiani del paese ha conosciuto una vera e propria fioritura. Come ogni genere letterario codificato dalla tradizione, anche questo ha sviluppato naturalmente un suo sistema di regole, valide tanto per l’articolo di commento quanto per il semplice resoconto, laddove pure l’apparente linearità e la rivendicata spontaneità dell’operazione potrebbe dare l’impressione di un banale copia-incolla (ma sarebbe comunque più corretto...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.