Luci sul museo

Tra aperitivi e sinestesie modaiole il direttore Bellenger ha trasformato Capodimonte in un luogo vivo senza svilirlo. Ora il suo modello rischia

Fabiana Giacomotti

Reporter:

Fabiana Giacomotti

12

15/06/2019

Del mancato prestito delle “Sette opere della misericordia” di Caravaggio conservate al Pio Monte per la mostra ancora in corso al museo di Capodimonte si è accorto innanzitutto lui, Sylvain Bellenger, direttore del palazzo e del “Real Bosco”, che è definizione incantevole anche in tempi ufficialmente democratici e fa subito un po’ Fontainebleau, e naturalmente ce ne siamo accorti tutti noi della stampa. I napoletani, invece, non han fatto una piega perché a loro Bellenger piace e anche molto, e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.