cerca

A cosa mira chi tira con l’arco

14 Giugno 2019 alle 23:11

A cosa mira chi tira con l’arco

Non si può centrare il bersaglio senza allontanarsene. La ricerca del gesto perfetto, le migliaia di frecce scoccate in solitudine prima di quella decisiva. La vita spiegata con il paradosso dell’arciere

Questo sport è, fin dall’antichità, un meraviglioso equilibrio fra un approccio scientifico, fatto di migliaia di ripetizioni del gesto (alla ricerca di quello ideale, che guiderà la freccia decisiva verso un animale, un nemico, un bersaglio), di un’attenzione ossessiva ai materiali e di una componente mentale mostruosamente importante. Così importante da assumere un significato religioso, sacro, come succede in Corea, Giappone o Buthan. Tirare con l’arco vuol dire innamorarsi della capacità di saper compiere un gesto il più vicino possibile...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

23

15/06/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi