cerca

Icardi e Wanda come due zibellini in tribuna e la fame di Pazzini

La coppia e l'orologio di Maurito come metafora della partita dell'Inter. L'inconcepibile scelta del Verona di liberarsi del Pazzo

6 Febbraio 2018 alle 12:50

El negher

La brigata, quattro persone, aveva appena lasciato il funerale dell’amico Azeglio, quando, per disperazione, noia, o chissà cosa, si è deciso di parlare del tempo che fu. E di quando c’era lui, il morto. E’ stato in quel momento che uno dei quattro, il più noto e anche il più alto, ha cominciato a disquisire di razza, politica e cammelli. Il tutto in diretta Facebook, come si usa di questi tempi. L’uomo più alto masticava caramelle allo champagne. La sua dialettica senza pensiero aveva un ché di già sentito, in qualche bar, per strada. Non è difficile ascoltare quel tipo di discorsi, provando per chi li fa una profonda tristezza e una gran pena.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi