cerca

La storia della Germania in Europa

21 Maggio 2014 alle 15:30

Anno 1914, La Germania ( con l'Impero Austro -Ungarico) fa la prima guerra mondiale per sottomettere l'Europa ed e' sconfitta . Alla fine degli anni 30 provoca , con le invasioni alle nazioni vicine, la seconda guerra mondiale e ne esce pesantemente sconfitta e frazionata affinché' non provochi più' guerre. Arrivando ai giorni nostri, con l'aiuto dell'Europa si riunifica e nel corso di un decennio riesce a prendere il sopravvento su tutte le altre nazioni europee con notevolissimi guadagni economici (questa volta senza fare guerra). Chiaramente senza negare le loro riforme sul lavoro e tutte le altre bla bla e' chiaro che i loro governanti sono più' furbi di tutti gli altri in Europa anche perché' continuano a non partecipare alle più importanti missioni di pace e quindi a non spendere soldi. Mi sembra chiaro che indipendentemente dalle riflessioni di cui sopra è dalla citazione che " la storia insegna o dovrebbe insegnare" anche a tutti quegli intelligentoni che giornalmente blaterano in tutte le televisioni ed in tutti i giornali italiani, l'Europa va cambiata come unione politica anziché economica Germodipendente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi