cerca

Non la vuole più nessuno

13 Maggio 2014 alle 14:42

Etihad sembrerebbe aver trovato un accordo col governo per entrare nel capitale di Alitalia con una quota del 49%. Fin qui tutto bene ma, c'è sempre un ma, sembrerebbe anche che Etihad pretenda che il debito di Alitalia verso le banche, per una quota variabile tra 400 e 560 miliardi, venga o cancellato o trasformato in equity. In altre parole Etihad non vuole pagare i debiti di Alitalia, la CAI non ha più un centesimo, il Governo italiano, che forzò CAI all'acquisto di Alitalia nel 2008, non ha neanche le lacrime per piangere. Quindi le perdite variabili attorno al mezzo miliardo di euro se le dovranno sorbire le banche. Mi sembra una commedia che finisce in tragedia, dove tutti cercano di liberarsi di una malattia terribile chiamate Alitalia, alla fine le banche scaricheranno le perdite sui correntisti ed a pagare finisce sempre pantalone. Viva l'Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi