cerca

Niente paura

28 Aprile 2014 alle 15:07

Il simpatico Beppe è una furia scatenata, parla, come si suol dire, alla pancia degli italiani sparando sentenze, snocciolando dati che nessuno è in grado di verificare, promettendo cifre che chissà dove saprebbe trovare. In virtù di tutto questo è probabile che ottenga una notevole affermazione elettorale alle prossime europee. Ma, dicevo, niente paura. L'importante è che la sinistra stavolta segua i semplici consigli che il nostro direttore dispensò al tempo della prima vittoria di Berlusconi: non agitatevi, non urlate alla dittatura e alla morte della democrazia, lasciate fare, poi si vedrà. Quelli, da perfetti analfabeti della politica, preferirono scatenare l'inferno giudiziario e giacobino, dando vita a creature mostruose presto sfuggite di mano e che continuano a far danni ancora oggi. Lasciamo quindi sguazzare Grillo nel mare dell'irrazionalità e poi, quando anche vincerà le amministrative conquistando un po' di Comuni ma scontrandosi con le cose reali, si potrà tirare la rete.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi