cerca

Napolitano e i Marò

25 Aprile 2014 alle 16:15

Oggi Re Giorgio dopo anni e tre governi (illegittimi) da lui fortemente voluti, ha speso due parole sui "poveri" Marò definendoli addirittura Eroi. Questo è il vero volto della sinistra paesana, per intenderci quella delle feste dell'Unità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi