cerca

Talebani legittimisti

7 Aprile 2014 alle 14:22

E’ stato osservato che gli appelli dei professoroni sono rivolti a se stessi: e l’ultimo in effetti è un’autocertificazione di legittimità a costituirsi in Comitato di Salute Pubblica, in quanto, più che difensori, incarnazioni di quella Costituzione, che fu generata dall’Antifascismo Resistenziale, allora unico valore disponibile per la legittimazione del nuovo stato e dei suoi governanti. Così, come necessità politica fece dell’Antifascismo oggetto di culto feticista, pari culto alla Costituzione non poteva non tributarsi: hanno la stessa radice legittimista l’esecrazione per il Renzi riformista e quella per il De Felice revisionista. Insomma, ai motivi immediati dell’intollerante reazione, elencati dall’Elefantino venerdì scorso, Tucidide avrebbe premesso come causa storica il feticcio fondante della repubblica: discutere il suo parto costituzionale è per i nostri legittimisti un suicidio politico. Si vorrà negar loro la considerazione accordata a Talleyrand e Metternich, che sul principio di legittimità fondarono un secolo di equilibri europei? Venendo da storia a cronaca, di Zagrebelsky e sodali possiamo compatire lo sconcerto nel ritrovarsi irrilevanti, col solo appoggio di un buffone; e le escandescenze tipo Lear cacciato dalle figlie con l’unico seguito del suo petulante fool, dopo vent’anni goduti a impaniare il Caimano capofila di fiacchi riformatori, in grato accordo coi predecessori dell’asfaltatore, e persino con la sponda di ricorrenti lodi quirinalizie alla Costituzione più bella del mondo (oggi lo stesso pulpito predica “indifferibile” la rottamazione di un suo pilastro, il bicameralismo perfetto: un'altra delle meraviglie dell’asse Silvio-Matteo). Perché polemizzare con gli appellanti, come fossero ancora parte viva del dibattito nazionale? Torniamo alla storia e serbiamo loro il rispetto dovuto ad icone come gli ultimi garibaldini, e gli ultimi ragazzi del ’99; e a ogni reperto delle origini della nostra difficile convivenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi